Intervento di rimozione del gibbo nasale con rinoplastica chiusa

In queste immagini prima e dopo rinoplastica viene mostrata la correzione chirurgica di un naso in tensione, caratterizzato da gibbo nasale osteocartilagineo molto vistoso e da una scarsa proiezione della punta.

La scarsa proiezione della punta è la caratteristica saliente di questo tipo di naso e rende ancora più visibile il gibbo nasale, comunemente detta gobba.

Per modificare un profilo nasale di questo tipo è necessario:

  1. rimuovere la gobba nasale per ottenere un profilo rettilineo;
  2. aumentare la proiezione della punta.

In questo caso specifico la rinoplastica per rimuovere la gobba al naso, un inestetismo che da origine a diversi disagi, è stata eseguita con tecnica chirurgica chiusa, in anestesia locale con sedazione e senza l'impiego di tamponi.

Confrontando le immagini prima e dopo la rinoplastica si apprezza l’ottimo risultato estetico: è bene notare che la semplice correzione del dorso eseguita senza l’aumento della proiezione della punta, avrebbe comportato un naso poco proiettato ed eccessivamente lungo con una vistosa mancanza di definizione tra dorso e punta.

Dr. Enrico Dondè - interventi di eliminazione gibbo nasale con rinoplastica chiusa
Rinoplastica estetica Rinosettoplastica funzionale
Rinoplastica non chirurgica - Rinofiller
Prima
Rimozione del gibbo nasale con rinoplastica chiusa - foto prima
Dopo
Rimozione del gibbo nasale con rinoplastica chiusa - foto dopo