Rinoplastica secondaria per riduzione larghezza della punta del naso
Nelle immagini prima e dopo rinoplastica che seguono viene mostrato il caso di una ragazza che si era in passato già sottoposta a un intervento al naso, ma mentre il profilo risulta rettilineo, frontalmente si presenta una punta del naso eccessivamente larga.

La paziente è stata così sottoposta ad un intervento chirurgico al naso per ridurre la larghezza della punta mediante una rinoplastica parziale con tecnica open.

In questa operazione al naso per stringere la punta è stata inoltre utilizzata la cosiddetta tecnica delle suture, che ha consentito di ridurre la distanza tra i due dome delle cartilagini alari.

L'intervento chirurgico al naso è riuscito a ridurre la larghezza della punta: il restringimento e la perfetta simmetria è evidente se vengono confrontate le foto prima e dopo rinoplastica scattate a 12 giorni di distanza.

Dr. Enrico Dondè - chirurgo estetico specializzato in rimpicciolimento della punta del naso


Segui Enrico Dondé su Google+
Rinoplastica estetica Rinosettoplastica funzionale
Rinoplastica non chirurgica - Rinofiller
Prima
rinoplastica secondaria per ridurre la larghezza della punta del naso
Dopo
rinoplastica secondaria per ridurre la larghezza della punta del naso