Rinosettoplastica ricostruttiva con innesti cartilaginei

Le foto prima e dopo l'intervento che seguono si riferiscono ad una caso clinico da un trauma nasale frontale con lacerazione dei tessuti molli dell'ala nasale sinistra.

Ad alcuni mesi dal trauma si è palesata:

  • una mancanza di sostegno della punta nasale;
  • un'ulteriore accentuazione del gibbo (il quale si era formato immediatamente dopo il trauma a causa della scarsa proiezione assunta dalla punta)

La paziente è stata sottoposta a rinosettoplastica ricostruttiva con innesti cartilaginei con una procedura che è stata effettuata in anestesia locale con sedazione (quindi senza intubazione) mediante tecnica open.

Dal confronto tra le immagini pre e post (scattate ad una distanza di 4 mesi) emerge che la rinoplastica per la ricostruzione del naso dopo il trauma ha avuto successo.

E' bene sottolineare che l'intervento di rinosettoplastica ricostruttiva con innesti cartilaginei si è concluso senza l'uso dei tamponi e con una degenza limitatata al day-hospital.

Dr. Enrico Dondè - esperto in ricostruzione post traumatica del naso - MILANO -  TORINO


Segui Enrico Dondé su Google+
Rinoplastica estetica Rinosettoplastica funzionale
Rinoplastica non chirurgica - Rinofiller
Prima
Rinosettoplastica ricostruttiva con innesti cartilaginei
Dopo
Rinosettoplastica ricostruttiva con innesti cartilaginei
Prima
Rinosettoplastica ricostruttiva con innesti cartilaginei
Dopo
Rinosettoplastica ricostruttiva con innesti cartilaginei